Omraam Mikhaël Aïvanhov

Può darsi che alcuni di voi si chiedano perché, nella mia veste di pedagogo, tratti molto raramente il tema che riguarda l'educazione dei bambini. Fra tutti i pedagoghi che abitualmente si occupano dei bambini, io faccio eccezione. Perché? Perché penso che, prima di tutto, si debbano preparare i genitori.

 

Non credo in nessuna particolare teoria pedagogica, ma penso soltanto che sia determinante il modo di vivere dei genitori, prima e dopo la nascita dei loro figli. Ecco perché non ho mai voluto soffermarmi troppo sull'educazione dei bambini. Se i genitori non fanno nulla per educare se stessi, come potranno educare i loro figli? Si parla ai genitori dell'educazione dei figli come se fossero già pronti a tale funzione. Dal momento che hanno dei figli, li si ritiene automaticamente idonei a tale scopo, invece molto spesso non lo sono affatto, per cui io ritengo che siano proprio i genitori a dover essere istruiti sul modo di comportarsi per esercitare un'influenza benefica sui loro figli.

 

Non conoscendo il mio programma, mi si critica: "Pedagogo? Non è un  pedagogo, non parla mai dell'educazione dei bambini!". Questo succede perché non si è ancora compreso il mio punto di vista. Finché i genitori non saranno all'altezza del loro compito, si avrà un bel dar loro le migliori spiegazioni pedagogiche; non serviranno a nulla, anzi, volendo applicare nozioni mal comprese, farebbero solo del male ai loro figli.

 

Quanti fra coloro che vogliono mettere al mondo dei figli, non si preoccupano minimamente di verificare se sono in grado di offrire loro condizioni adatte: se godono di buona salute, se hanno i mezzi materiali sufficienti e soprattutto se possiedono le qualità necessarie per essere per i figli un modello, per dar loro sicurezza e appoggio in tutte le circostanze della vita! Non ci pensano e intanto generano figli che cresceranno soli, abbandonati a se stessi. Si arrangeranno come potranno e un giorno, a loro volta, avranno dei figli che dovranno crescere nelle medesime deplorevoli condizioni.

 

.....

 

Bisogna quindi rivedere tutto dall'inizio e l'inizio è il concepimento. I genitori non pensano che dovrebbero prepararsi prima a questo atto sacro. La prepararzione può richiedere mesi o anche anni, invece spesso è proprio in una serata di euforia, dopo aver ben mangiato e bevuto, che concepiscono un figlio. Ecco il momento che scelgono, se si può dire che lo hanno "scelto". Avrebbero potuto attendere un momento di pace, di lucidità, un momento di grande armonia fra loro.

 

.....

 

Quando desiderano avere un bambino, gli esseri umani, nella maggioranza dei casi, pensano che basti compiere fisicamente ciò che occorre per raggiungere tale scopo. Tutto il resto: la costituzione del bambino, il suo carattere, le sue tendenze, le sue qualità, i suoi difetti, ritengono che dipenda dal caso o dalla volontà di Dio, del quale hanno un'idea molto vaga. Avendo sentito parlare delle leggi dell'ereditarietà, suppongono che il bambino dovrà assomigliare fisicamente e moralmente ai genitori, ai nonni, ai vari parenti. Non sanno di avere la possibilità di fare qualcosa per favorire o impedire questa somiglianza, e nemmeno di poter scegliere, in linea generale, colui che dovrà essere il loro figlio. Ebbene, è qui l'errore. Infatti, i genitori hanno la possibilità di agire sull'essere che dovrà incarnarsi nella loro famiglia.

 

(Tratto da "L'educazione inizia prima della nascita" Edizioni Prosveta)

 

Omraam Mikhaël Aïvanhov è nato nel 1900 in Bulgaria. Nel 1937 si recò in Francia. Filosofo e pedagogo. Il tema dominante delle sue conferenze è l'uomo e il suo perfezionamento. Muore in Francia nel 1986.

 


ELIOTROPIO
Milano-Via Alberto Durer 15
Tel.  (+39)  329 861 0725

mail: segreteria@eliotropio.org

Giorni e Orari

YOGA

Ogni Lunedì alle ore 19,15

 

MEDITAZIONE

1 venerdì al mese alle ore 19,00

 

SCUOLA DI VITA PRENATALE

una volta alla settimana dalle ore 19,30

 

MASSAGGI

dopo 15 giorni dalla nascita

2 incontri

 

AUDIOPSICOFONOLOGIA

Sistema musicale creato dal

Prof. Alfred TOMATIS

A richiesta durante la gravidanza

Su appuntamenti per altro

 

ASTROLOGIA

Scuola di Astrologia umanistica

una volta al mese

 

TRA POCO---

• ASTROLOGIA (per principianti)

Domenica 14 Maggio 2017

 

Link amici

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro di Ricerche Culturali e Spirituali ELIOTROPIO - Milano Via Alberto Durer 15